Articoli

Imposte Prima Casa

Imposte Prima Casa

cosa sono le imposte per la prima casa Leggi tutto -> ..

Nuda Proprietà

Nuda Proprietà

che cos'è la nuda proprietà Leggi tutto -> ..

Proposta di Acquisto Casa

Proposta di Acquisto Casa

che cos'è la proposta di acquisto di una casa Leggi tutto -> ..

Provvigione Agenzia Immobiliare

Provvigione Agenzia Immobiliare

in cosa consiste la provvigione all'agenzia immobiliare Leggi tutto -> ..

Aste Immobiliari

Aste Immobiliari

cosa sono e come funzionano le aste immobiliari Leggi tutto -> ..

Compromesso Acquisto Casa

Compromesso Acquisto Casa

che cos'è il compromesso per l'acquisto della casa Leggi tutto -> ..

una guida immobiliare per comprendere le agenzie e i contratti di compravendita

Credere che il funzionamento delle agenzia immobiliari e, più in generale, della compravendita di beni immobili sia semplice è del tutto sbagliato. Si tratta infatti di un processo abbastanza complesso che non sempre risulta molto chiaro. Cerchiamo di capire insieme di cosa si tratta.

Dobbiamo innanzitutto ricordare che è possibile acquistare una bene immobile in modo autonomo contattando il venditore direttamente oppure attraverso un'agenzia immobiliare. L'utilizzo di un'agenzia immobiliare è sicuramente consigliabile perché, anche se prevede delle ovvie spese aggiuntive, l'agenzia è in grado di offrirci molti servizi ed aiutarci nella scelta. Il nostro agente immobiliare di riferimento infatti, ci aiuta in tutto l'iter della scelta e della compravendita di un bene immobile. La sua provvigione dipende ovviamente sia dai servizi che ci offre che da città a città e proprio per questo motivo è sempre meglio concordarla anticipatamente.

guida immobiliareI beni immobili possono poi essere acquistati anche presso le aste immobiliari. Si tratta di un acquisto sicuramente molto conveniente perché i beni immobili delle aste immobiliare o delle vendite giudiziarie vengono liberati da pignoramenti ed ipoteche, vengono offerti a prezzi molto più bassi del loro valore sul mercato e prevedono davvero poche spese. Si tratta inoltre di acquisti sicuri al cento per cento visto che passano attraverso il Tribunale.

Qualunque sia il canale attraverso cui acquistiamo il nostro bene immobile possiamo ovviamente usufruire di agevolazioni d'imposta sulla prima casa, agevolazioni fiscali che riguardano l'acquisto della prima abitazione e che aiutano tutti a poter effettuare questa spesa nel miglior modo possibile.

Dopo aver scelto il bene immobile l'acquirente deve inviare in formato cartaceo una proposta di acquisto al venditore in cui devono comparire sia i dati personali che i dati del bene immobile, dati che possono essere recuperati richiedendo la visura catastale di quel determinato bene. Contestualmente l'acquirente deve anche versare una caparra per l'acquisto di quel bene.

Il venditore decide se accettare o meno la proposta di acquisto. Se rifiuta la caparra viene riconsegnata all'acquirente che deve così cercare un altro bene immobile. Se accetta la proposta si passa alla stipula di un compromesso, un atto preliminare al contratto vero e proprio in cui devono essere inseriti tutti i dati e le modalità del contratto in modo quanto più chiaro possibile.

Nel compromesso deve essere indicata anche al data in cui le due parti andranno a firmare il contratto vero e proprio meglio conosciuto con il nome di rogito notarile di compravendita. Dopo che entrambe le parti hanno firmato il contratto il venditore deve anche effettuare la dichiarazione di cessione del fatturato in un tempo massimo di 48 ore.

È anche possibile però acquistare solo la nuda proprietà di un bene immobile lasciando che quel bene venga goduto ancora dai suoi precedenti proprietari in usufrutto. Si tratta di una particolare tipologia di compravendita spesso stipulata tra persone molto giovani e persone anziane. Le persone anziane che vendono la nuda proprietà della loro casa si assicurano un tetto sotto cui vivere per gli ultimi anni della loro vita nonché una buona somma di denaro. Le persone giovani che acquistano la nuda proprietà si assicurano un bene immobile a basso costo in cui potranno andare a vivere tra non molti anni.

I beni immobili possono anche essere ereditati. Si parla in questo caso di successione dei beni immobili che però essere una successione legittima ovvero prevista dalla legge per i parenti più stretti oppure testamentaria ovvero decisa dalla persona defunta attraverso un apposito documento detto appunto testamento.